Domenica, 21 Ottobre 2018

Incendi: M5S a Ue, Regioni italiane rafforzino prevenzione

BRUXELLES - Richiamare l'attenzione della Commissione europea sull'emergenza incendi che ogni estate devastano vaste zone del territorio italiano, e comprendere in che modo intende assicurare che le Regioni italiane rispettino i loro doveri di prevenzione e mitigazione degli incendi stessi.

Questo lo scopo dell'interrogazione presentata all'esecutivo comunitario da cinque eurodeputati del Movimento 5 Stelle: Piernicola Pedicini, Laura Agea, Isabella Adinoldi, Dario Tamburrano e Fabio Massimo Castaldo.

 

Nell'interrogazione - scrivono in una nota i 5 stelle - viene anche sottolineato che, "ad oggi, la Regione Campania non ha ancora approvato il Piano antincendio boschivo nonostante sia responsabile per la tutela e la gestione della rete ecologica europea Natura 2000 e che il bilancio dei danni verificatisi in Italia l'anno scorso ha visto la distruzione di 24.677 ettari di terreni ricadenti in Zone di protezione speciale (Zps), 22.399 ettari inclusi in Siti di importanza comunitaria (Sic) e 21.204 ettari delimitati in parchi e aree protette. La Campania, la Calabria e la Sicilia sono state le regioni più colpite".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X