Martedì, 20 Novembre 2018
APERTA UN'INCHIESTA

Francia, pianificavano un attentato contro Macron: sei le persone arrestate

francia attentato macron arresti, Emmanuel Macron, Sicilia, Mondo
Emmanuel Macron

Sei persone sospettate di voler compiere "un’azione violenta" contro il presidente Emmanuel Macron sono stati fermati in Francia. Gli arrestati sarebbero militanti dell’ultradestra. Lo riferiscono i media francesi.

È stata aperta un’inchiesta per "atti terroristici criminali". Scattato in tre diversi dipartimenti francesi - Isère, Ille-et-Vilaine e Mosella - il fermo delle sei persone ha l'obiettivo di scongiurare un "progetto di azione violenta contro il presidente della Repubblica", Emmanuel Macron, riferiscono fonti vicine al dossier.

Secondo BFM-TV, l'operazione è stata condotta dalla Direction générale de la sécurité intérieure (DGSI), l'intelligence interna francese. I sei individui fermati, precisano le fonti, sono legati ad ambienti dell'ultradestra.

"Allo stato attuale il progetto di azione violenta" era ancora "impreciso" e "mal definito". Intervistata dall'Express, un'altra fonte dichiara di non essere affatto certa che l'attacco a Macron fosse pronto. "Scopo del fermo - precisa - è verificare il suo livello di preparazione".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X