Lunedì, 10 Dicembre 2018
LA PROTESTA

I gilet gialli tornano a manifestare a Parigi, i grandi magazzini chiudono per sicurezza

Anche i grandi magazzini Printemps e Lafayette resteranno chiusi domani per scongiurare il rischio di violenze e devastazioni durante la protesta dei gilet-gialli a Parigi: è quanto scrive Le Parisien online. I due templi parigini dello shopping, frequentati ogni anno da milioni di turisti, sono stati evacuati e poi sprangati anche sabato scorso, quando i casseur sono entrati in azione nel centralissimo quartiere dell’Opera.

Domani, in un periodo cruciale per l’economia come quello pre-natalizio, la capitale sarà una sorta di città blindata, con la Tour Eiffel, ma anche altri monumenti, musei e negozi sprangati. Saracinesche abbassate anche sugli Champs-Elysées. Annullate numerosi eventi e manifestazioni nonché il match di Ligue 1 Paris-Saint-Germain Montpellier. Confermata, invece, la Marcia Mondiale per il clima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X