Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ATTENTATO

Strasburgo, in condizioni disperate il giornalista ferito. I medici: aspettiamo 48 ore

Attentato strasburgo, giornalista ferito strasburgo reggio calabria, terrorismo strasburgo, Antonio Megalizzi, Sicilia, Mondo
Antonio Megalizzi

«I medici si sono presi 48 ore per valutare le condizioni di Antonio». Lo ha detto Danilo Moresco, padre di Luana, la fidanzata di Antonio Megalizzi, il giornalista di origini reggine di 29 anni gravemente ferito nell'attacco di Strasburgo.

«Sono stato ieri sera in ospedale, la situazione è stabile, stazionaria. Antonio è in coma farmacologico. Non è cambiato nulla nelle ultime ore. Confermo che Antonio è stato colpito alla testa da un proiettile ma non sono riuscito a capire bene dove, perché è bendato e ha solo il viso scoperto», ha spiegato Moresco.

«Siamo venuti con spirito cristiano e umano per portare la nostra solidarietà alla famiglia di Antonio Megalizzi - ha commentato - l'eurodeputato della Lega, Mario Borghezio, all'uscita dell'ospedale di Strasburgo dove è ricoverato il giovane. Con Borghezio c'era anche l'europarlamentare Oscar Lancini. Abbiamo incontrato la mamma che ha avuto indicazioni dai medici che la situazione è irreversibile, lei è disperata e molto provata».

Del giornalista italiano parla anche l'eurodeputato di Forza Italia Salvatore Cicu: «Un ragazzo motivato, preparato, in gamba, dallo sguardo trasparente, sono sconvolto dalle notizie che arrivano. Con Antonio ci eravamo ritrovati a tavola a pranzo qua in mensa al Parlamento europeo, proprio il giorno dell'attacco - racconta -. Era molto contento di essere qui. Mi aveva già intervistato diverse volte nell'ultimo anno e avevamo appuntamento per un'intervista radiofonica il giorno dopo. Ma lui purtroppo non è mai arrivato».

«Le prossime 48 ore saranno decisive per valutare se è possibile intervenire chirurgicamente». Lo spiega all’ANSA Danilo Moresco, il padre della fidanzata di Antonio Migalizzi, il reporter italiano gravemente ferito nell’attacco di Strasburgo. «Al momento resta in coma farmacologico per vedere come evolve la situazione. C'è comunque stato un lieve miglioramento di alcuni valori», aggiunge l’uomo parlando di un quadro che resta comunque «stazionario».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook