Sabato, 17 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
ESTRATTI 3 CADAVERI

Birmania, frana in una miniera di giada: oltre 50 persone sepolte nel fango

Oltre 50 persone sono rimaste sepolte da uno smottamento di fango in una miniera di giada all’aria aperta nel nord della Birmania, e si teme che siano tutte morte. Finora dal fango sono estratti almeno tre cadaveri, mentre i dispersi sono almeno 54.

L’incidente, avvenuto nella regione di Hpakant, nello stato settentrionale di Kachin, secondo le prime informazioni sarebbe stato causato dalla tracimazione di un bacino di decantazione abusivo posto più in alto della cava di giada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook