Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
UN ORDIGNO

Somalia, attacco a un convoglio Amisom: almeno cinque i morti

Almeno cinque persone, in maggior parte militari della Missione dell'Unione africana in Somalia (Amisom), sono morti in seguito all'esplosione di un ordigno nella regione del Medio Scebeli, in Somalia.

Lo riferisce l'emittente somala "Radio Dalsan", secondo cui l'attacco è avvenuto nei pressi della base di Burane, vicino alla città di Mahaddei Uen. L'attacco non è stato al momento rivendicato, tuttavia il gruppo jihadista al Shabaab ha intensificato le sue azioni nel paese negli ultimi mesi, con particolare attenzione alla capitale Mogadiscio.

Anche per questo motivo il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha deciso di rinviare il termine fissato per la riduzione del contingente Amisom, di 20 mila uomini, sostenendo che le forze di sicurezza somale non sono ancora sufficientemente preparate per garantire la sicurezza nel paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook