Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

Hong Kong, la polizia lancia lacrimogeni per disperdere i manifestanti: decine di arresti

La polizia di Hong Kong ha usato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti che si erano radunati oggi nel parco di Tuen Mun, nonostante la manifestazione fosse stata autorizzata. La polizia, riferisce il sito di informazione "Hong Kong Free Press", ha risposto al lancio di due molotov da parte di un gruppo di manifestanti.

Nei pressi della vicina stazione alcuni manifestanti hanno bruciato una bandiera cinese ed eretto barricate, di cui una data alle fiamme, iniziando veri e propri tafferugli con la polizia. Gli agenti hanno utilizzato spray al peperoncino e proiettili di gomma per riprendere il controllo della situazione. La polizia ha effettuato un numero non precisato di arresti, tra cui anche persone addette ai soccorsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook