Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Elezioni in Canada, il rivale di Trudeau sotto attacco per la sua cittadinanza Usa

elezioni, Andrew Scheer, Justin Trudeau, Sicilia, Mondo
Andrew Scheer

È polemica sul candidato conversatore alle elezioni federali canadesi, Andrew Scheer, che ha reso noto solo giovedì di avere la doppia cittadinanza canadese-americana. Scheer, che sfida alla pari il premier uscente Justin Trudeau, ha dovuto confermato di avere la cittadinanza Usa, ereditata dal padre nato gli Stati Uniti, solo dopo che la notizia era stata diffusa dal quotidiano Globe and Mail.

«Ai canadesi non importa avere la doppia cittadinanza - ci sono milioni di canadesi i cui genitori sono nati nei due Paesi», si è giustificato. «Tutti quelli che conoscono la mia famiglia sanno che mio padre è nato negli Stati Uniti», ha aggiunto Scheer che ha spiegato di non aver mai rinnovato da adulto il passaporto americano e che dopo aver assunto la leadership dei conservatori nel 2017, ha chiesto formalmente di rinunciare alla sua cittadinanza americana.

Trudeau ha colto l’occasione per criticare il rivale. «Non dovrebbe squalificarti, ma devi essere onesto quando fai domanda per la carica di primo ministro di 37 milioni di canadesi», ha attaccato in una conferenza stampa. In passato, i conservatori attaccavano i leader del Nuovo partito democratico (di sinistra) o del Partito liberale a causa della loro doppia cittadinanza.

Andrew Scheer stesso aveva criticato sul suo blog nel 2005 la doppia nazionalità franco-canadese dell’ex governatore generale del Canada, Michaelle Jean.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook