Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
GRAN BRETAGNA

Brexit, fra Bruxelles e Londra nessun contatto dopo la richiesta di proroga

Nessun nuovo contatto tra Bruxelles e Londra su Brexit dopo gli eventi del fine settimana, l’Unione europea «segue da vicino» gli sviluppi della situazione politica nel Regno Unito. Lo dice la portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva.

«Non ci sono stati contatti tra il presidente della Commissione, Jean Claude Juncker e il primo ministro britannico, Boris Johnson dopo il Consiglio europeo della settimana scorsa - ha detto la portavoce - la Commissione europea ha preso atto del voto della Camera dei Comuni di sabato scorso e della domanda di proroga a gennaio 2020 inviata a Bruxelles dal governo britannico».

Andreeva ha ricordato che il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk, consulterà i leader dei 27 nelle prossime ore «e spetta al Regno Unito spiegare quali saranno le prossime tappe». «Da parte della Ue seguiamo gli avvenimenti a Londra da vicino, il processo di ratifica è cominciato, il capo negoziatore, Michel Barnier ha informato ieri gli ambasciatori dei 27, informerà il Parlamento oggi a Strasburgo e domani il collegio dei commissari», ha proseguito.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook