Mercoledì, 14 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Brasile, la Corte d'appello conferma la condanna per Lula: pena aumentata a 17 anni
IL PROCESSO

Brasile, la Corte d'appello conferma la condanna per Lula: pena aumentata a 17 anni

Il Tribunale Federale Regionale di Porto Alegre ha confermato la seconda condanna di Luiz Inacio Lula da Silva per i reati di corruzione e riciclaggio, inasprendo anche la pena di carcere imposta all’ex presidente brasiliano, portandola da 12 a 17 anni di carcere.

Lula è accusato di aver ricevuto in dono, da parte di varie aziende edilizie, l’uso di una residenza nella località di Atibaia, nell’entroterra dello Stato di San Paolo, come compenso per il trattamento preferenziale dato alle società da parte del suo governo.

Si tratta del secondo processo in cui è imputato l’ex presidente, dopo quello detto del «triplex di Guarujà», per cui Lula ha passato 580 giorni in carcere per una condanna confermata in appello, prima di essere scarcerato lo scorso 8 novembre in attesa di esaurire tutti i possibili ricorsi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook