Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Uccisi sei soldati in un attentato suicida nel nord dell'Afghanistan
A BALKH

Uccisi sei soldati in un attentato suicida nel nord dell'Afghanistan

Sei soldati afghani sono stati uccisi oggi nella provincia di Balkh, nel nord del Paese, nell'esplosione di un'autobomba condotta da un attentatore suicida che ha preso di mira un compound militare. Lo ha detto una fonte del ministero della Difesa, accusando dell'attacco i Talebani.

Nessuno ha ancora rivendicato l'azione, ma due giorni fa gli stessi Talebani si erano assunti la responsabilità di un altro attacco contro un posto di blocco nella stessa regione, che aveva provocato la morte di 7 soldati e il ferimento di altri 6 membri delle forze di sicurezza.

L'esplosione odierna è stata seguita da un'irruzione nel compound di alcuni miliziani Talebani che hanno ingaggiato con i militari un conflitto a fuoco prima di essere respinti. Nell'esplosione e nella successiva sparatoria sono anche rimasti feriti tre soldati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook