Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Russia, incendio in un ospedale Covid a San Pietroburgo: 5 morti
ROGO IN TERAPIA INTENSIVA

Russia, incendio in un ospedale Covid a San Pietroburgo: 5 morti

Sicilia, Mondo
Ospedale di San Pietroburgo

Cinque malati di Covid-19 sono morti in un incendio divampato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giorgio di San Pietroburgo, in Russia. La causa della morte dei cinque pazienti, ha riferito una fonte informata dei fatti, è stata l’inalazione di monossido di carbonio e delle sostanze derivate dalla combustione di plastica. Stando alle prime ricostruzioni, a innescare il rogo sarebbe stato il sovraccarico di un ventilatore per la respirazione artificiale, che stava lavorando oltre il massimo della sua potenza.

Sull'accaduto gli inquirenti hanno aperto un’indagine per «omicidio di due o più persone dovuto a negligenza», che dovrà accertare il rispetto delle norme di sicurezza e antincendio nella struttura ospedaliera.
Anche a Mosca, pochi giorni fa, un incendio era divampato in un ospedale che ha in cura pazienti Covid, facendo una vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook