Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, ergastolo per aver venduto 69 grammi di marijuana: torna libero dopo 9 anni
LOUISIANA

Usa, ergastolo per aver venduto 69 grammi di marijuana: torna libero dopo 9 anni

Aveva venduto a un poliziotto 69 grammi di marijuana per un valore di meno di 30 dollari e per questo era stato condannato a una pena considerata spropositata in molti stati, ma non in Louisiana: l’ergastolo. Adesso è stato rimesso in libertà, ma dopo aver scontato nove anni di carcere.

È quanto successo a Derek Harris, un ex soldato afroamericano che aveva partecipato all’operazione Desert Storm nel 1990. Il veterano era tornato a casa con tutti gli onori ma con problemi psicologici ed era diventato, nel tempo, dipendente dalla marijuana.

La vendita di «erba» a un poliziotto in borghese gli era costato l’arresto. Harris, che aveva piccoli precedenti penali, era stato condannato a 15 anni, diventati poi ergastolo nel 2012 al termine di una revisione del processo in cui il veterano aveva ricevuto «poca assistenza legale», come ha stabilito adesso il giudice della Corte suprema statale.

L’ex soldato, ha spiegato la corte, avrebbe avuto diritto a una sentenza meno pesante, considerando che non si trattava di un «trafficante di droga» ma di una persona dipendente dagli stupefacenti. I nove anni già passati in carcere sono stati considerati una «condanna congrua», e il veterano è stato rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook