Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Seattle, la 90enne Fran Goldman percorre 5 km sotto la neve per vaccinarsi
CORONAVIRUS

Seattle, la 90enne Fran Goldman percorre 5 km sotto la neve per vaccinarsi

Fran Goldman, 90 anni, ha percorso quasi cinque chilometri a piedi, combattendo con 25 centimetri di neve, per ottenere la prima dose di vaccino contro il coronavirus. Un appuntamento ottenuto con grande fatica e dopo diverse settimane di tentativi per trovare uno slot libero nei programmi degli ospedali di Seattle, nel Nord-Ovest del Paese, dove risiede.
In un’intervista al Washington Post, la donna ha spiegato che, pur trovandosi davanti a una copiosa nevicata, ha subito capito come sarebbe stato più facile affrontare le intemperie che spostare l’appuntamento. E alla fine, pur presentandosi con cinque minuti di ritardo dopo una marcia di oltre un’ora, ha ricevuto l’iniezione del vaccino Pfizer. «Ne è valsa la pena, ogni singolo passo inzuppato».

Goldman ha dichiarato di aver voluto raccontare la sua storia anche per mostrare quanto sia difficile per gli anziani americani riuscire a prenotare e, quindi, ricevere il vaccino. Ex fisica in pensione, la 90enne possiede un tablet, vive vicino a un ospedale ed è abbastanza pratica di tecnologia per riuscire a navigare nei portali, a volte confusi, delle strutture della sua zona. Un’operazione non facile per gli anziani, soprattutto quelli che non possono vantare l’aiuto di figli e nipoti, che rischiano di non ricevere così il vaccino o di ritardare l’operazione di diverse settimane. Goldman ora attende i primi giorni di marzo quando, sperando di non dover affrontare un’altra nevicata, dovrà ricevere il richiamo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook