Domenica, 16 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo E' morto Michael Collins: con l’Apollo 11 nel 1969 conquistò la Luna con Armstrong e Aldrin
AVEVA 91 ANNI

E' morto Michael Collins: con l’Apollo 11 nel 1969 conquistò la Luna con Armstrong e Aldrin

Michael Collins, uno dei tre membri dell’Apollo 11 che nel 1969 conquistò la Luna, è morto all’età di 90 anni. Lo ha reso noto la famiglia. A differenza degli altri due membri della spedizione, Armstrong e Aldrin, Collins non mise piede sul satellite terrestre. Collins, che era nato a Roma, era malato da tempo di cancro e «ha passato i suoi ultimi giorni in pace, con i suoi congiunti al fianco», ha detto in un comunicato la famiglia. «Mike ha sempre affrontato le sfide della vita con grazia e umiltà, e ha affrontato allo stesso modo quest’ultima sfida», si legge ancora nella nota.

Collins rimase ai comandi del modulo di comando che orbitava intorno alla Luna mentre il comandante della missione Neil Armstrong e 'Buzz' Aldrin scendevano con il modulo lunare sulla superficie del satellite. «La cosa che ricordo di più - raccontò in seguito - è l’immagine del pianeta Terra da grande distanza: piccolo, molto luminoso, blu e bianco. Splendente, bello, sereno e fragile». Collins è il secondo astronauta dell’Apollo 11 che scompare. Armstrong è morto nel 2012, mentre Aldrin ha oggi 91 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook