Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Jihad islamica: lanciati 30 razzi verso Israele: 9 morti tra cui 3 bambini
MEDIO ORIENTE

Jihad islamica: lanciati 30 razzi verso Israele: 9 morti tra cui 3 bambini

Saraya al-Quds, l’ala militare della Jihad islamica, ha rivendicato il lancio di 30 razzi verso Israele.

Nove palestinesi, tra cui tre bambini, sono rimasti uccisi nei bombardamenti israeliani su Gaza dopo il lancio di razzi contro Israele. Lo ha riferito il ministero della Salute della Striscia, citato da Middle East Eye.

Saraya al-Quds, l’ala militare della Jihad islamica, ha rivendicato il lancio di 30 razzi verso Israele. Un suo portavoce ha aggiunto di aver anche sparato un razzo anticarro Kornet contro un «veicolo militare» israeliano che si trovava in prossimità della linea di demarcazione. In Israele è stato confermato il lancio del razzo «che però ha colpito un veicolo civile, e non militare». Il conducente si è salvato.

Israele colpisce Gaza: "Uccisi 3 terroristi di Hamas"

«Abbiamo ucciso tre terroristi di Hamas": lo ha annunciato il portavoce militare israeliano mentre l'aviazione sta conducendo attacchi mirati contro obiettivi nella striscia di Gaza. Secondo i media, gli uccisi erano miliziani impegnati nel lancio di razzi. «Prevediamo che i prossimi giorni saranno caratterizzati da combattimenti. Hamas avvertirà in pieno la potenza delle nostre forze armate. La nostra reazione sarà forte, durerà giorni», ha avvertito il portavoce dell’Esercito.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook