Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Ceuta: volontaria abbraccia migrante, insultata sui social (ma anche elogiata)
SPAGNA

Ceuta: volontaria abbraccia migrante, insultata sui social (ma anche elogiata)

Una volontaria della Croce rossa in Spagna, Luna Reyes, è finita vittima di una valanga di attacchi sui social dopo che il video in cui abbraccia un migrante senegalese appena arrivato a Ceuta, l’enclave spagnola in Nord Africa, è diventato virale.

Reyes, costretta a impostare come "privato" il suo profilo social, è stata presa di mira dai sostenitori del partito di estrema destra Vox e da altri utenti furiosi per l’arrivo a Ceuta di 8mila migranti. «Non smettevano di insultarmi e di dire cose orribili e razziste contro di me», ha raccontato ai media spagnoli la volontaria 20enne, che lavora con la Croce Rossa da marzo.

Mentre si diffondeva la notizia dell’odio in rete contro la ragazza, il web ha iniziato una "controffensiva" con messaggi che elogiavano il gesto di Luna e l’hashtag #GraciasLuna entrato nei trend di Twitter.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook