Lunedì, 26 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Corte d'appello americana: "Divieto di vendere armi agli under 21 incostituzionale"
DIRITTI?

Corte d'appello americana: "Divieto di vendere armi agli under 21 incostituzionale"

«Se si guarda con lenti storiche al testo e alla struttura della Costituzione si capisce che i diciottenni e ventenni hanno i diritti previsti dal Secondo Emendamento. Virtualmente infatti ogni altro diritto costituzionale si applica loro. E il Secondo Emendamento non è diverso»

Il divieto di vendere armi ha chi ha meno di 21 anni è incostituzionale. Lo ha stabilito una corte d’appello americana, sottolineando che la norma federale che fissa a 21 anni l’età per acquistare le armi viola il Secondo Emendamento. «Se si guarda con lenti storiche al testo e alla struttura della Costituzione si capisce che i diciottenni e ventenni hanno i diritti previsti dal Secondo Emendamento. Virtualmente infatti ogni altro diritto costituzionale si applica loro. E il Secondo Emendamento non è diverso», afferma la corte d’appello composta da tre giudici, di cui uno contrario. Si tratta di James Wynn Jr, secondo il quale la decisione «concede alla lobby delle armi la vittoria in una battaglia che avevano perso in Congresso più di 50 anni fa».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook