Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Germania: benzinaio 20enne chiede a un cliente di indossare la mascherina, lui lo uccide
TRAGEDIA

Germania: benzinaio 20enne chiede a un cliente di indossare la mascherina, lui lo uccide

Arrestato 49enne, ha ammesso. È accaduto a stazione di benzina

Un ventenne è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa, in Germania, per aver fatto notare al cliente della stazione di benzina dove lavora come assistente l'obbligo di portare la mascherina. È accaduto a Idar-Oberstein, nel Land della Renania-Palatinato. Secondo la ricostruzione della Procura, che ha fatto arrestare l’omicida, l’uomo sarebbe tornato a casa proprio per prendere una pistola che teneva nascosta e tornare alla stazione di benzina.

Alla seconda richiesta di indossare la mascherina, il 49enne ha sparato uccidendo il suo interlocutore sul colpo. Il responsabile ha ammesso l’omicidio e si è giustificato affermando che la situazione generata dalla pandemia lo ha messo sotto forte stress: si è sentito stretto nell’angolo, ha aggiunto, e ha pensato di non avere altra via di uscita che dover dare un segnale. L’uomo, che respinge le misure anticovid, ha anche affermato di aver inizialmente dimenticato la mascherina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook