Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Covid: superati i 5 milioni di morti nel mondo. Pochi vaccini nei Paesi poveri
CORONAVIRUS

Covid: superati i 5 milioni di morti nel mondo. Pochi vaccini nei Paesi poveri

E’ stata superata la soglia di 5 milioni di morti per Covid nel mondo: lo riferisce l’agenzia Reuters sulla base di un conteggio effettuato sugli ultimi dati disponibili. La variante Delta, aggiunge Reuters, ha fatto emergere il grande divario nel tasso di vaccinazione fra Paesi ricchi e Paesi poveri. Oltre la metà di tutti i decessi su media settimanale sono avvenuti negli Usa, in Russia, in Brasile, nel Messico e in India.

Covid: negli Usa superata la cifra di 700 mila morti

Le vittime negli Stati Uniti a causa del Covid-19 hanno superato le 700.000 unità, secondo i dati della Johns Hopkins University. Si tratta di un numero di persone più o meno equivalente alla popolazione della capitale Washington.
Dopo una risposta iniziale alla pandemia pesantemente criticata, gli Stati Uniti hanno da allora organizzato il lancio di vaccini efficaci, ma si ritrovano comunque ad aver registrato 700.258 morti, il maggior numero di vittime al mondo, molto più avanti di altri paesi come Brasile e India. La media dei decessi negli Usa per Covid 19 è di ben oltre 1.000 morti al giorno, in un paese dove il 55,7% della popolazione è ora completamente vaccinato. La campagna di vaccinazione lanciata negli Usa a dicembre, e che aveva raggiunto un picco in aprile, raggiungendo anche più di quattro milioni di iniezioni al giorno, ha nel frattempo rallentato considerevolmente.
L'uso delle mascherine è una questione politica in gran parte del paese, e sta dividendo l’opinine pubblica. Alcuni governatori repubblicani, come quelli del Texas e della Florida, hanno cercato di vietare l’uso delle mascherine obbligatorio nei loro stati, citando le libertà individuali.
Lo stato democratico della California ha, invece, annunciato che le vaccinazioni contro il Covid saranno obbligatorie per tutti gli studenti.
A Washington, centinaia di migliaia di bandiere bianche sventolavano sull'erba del National Mall, non lontano dalla Casa Bianca, come cupo ricordo di coloro che sono morti di Covid negli Stati Uniti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook