Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa: la nipotina di George Floyd ferita gravemente da un proiettile mentre era in casa
HA 4 ANNI

Usa: la nipotina di George Floyd ferita gravemente da un proiettile mentre era in casa

Il padre della bambina, Derrick Delane, ha lamentato che la polizia è arrivata solo quattro ore dopo la sparatoria. Un proiettile aveva rotto tre costole e perforato un polmone e il fegato di Arianne, che è stata operata e si trova ora in condizioni stabili

Arianna Delane, nipote di quattro anni di George Floyd, l’afroamericano ucciso nel maggio 2020 da un poliziotto a Minneapolis, è stata ferita gravemente da un colpo d’arma da fuoco lo scorso 1 gennaio mentre dormiva in un appartamento di Houston. Secondo la polizia della città texana, almeno una persona non identificata aveva sparato più volte nella notte contro l’abitazione, dove si trovavano un altro minore e quattro adulti.
Il padre della bambina, Derrick Delane, ha lamentato che la polizia è arrivata solo quattro ore dopo la sparatoria. Un proiettile aveva rotto tre costole e perforato un polmone e il fegato di Arianne, che è stata operata e si trova ora in condizioni stabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook