Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Gli 007 americani: in Ucraina morti oltre 7.000 soldati russi
INVASIONE

Gli 007 americani: in Ucraina morti oltre 7.000 soldati russi

I servizi segreti statunitensi stimano che nelle tre settimane di guerra in Ucraina siano morti più di 7.000 soldati russi. Lo riporta il New York Times. Il quotidiano ha avuto accesso ai dati delle agenzie di intelligence statunitensi, che considerano prudenziale la cifra di 7.000 morti tra i ranghi dell’esercito russo. Le vittime avranno implicazioni negative per l’efficacia delle truppe, comprese quelle che combattono con i carri armati, hanno detto al giornale funzionari del Pentagono, secondo cui quando il 10% dei membri di un’unità militare viene ucciso o ferito, quell'unità non è più in grado di combattere. Attualmente, più di 150.000 militari russi stanno partecipando alla guerra in Ucraina e tra 14.000 e 21.000 sono feriti, il che potrebbe significare che la maggior parte delle unità di combattimento sono al minimo, riporta il New York Times. Inoltre, le forze armate russe hanno perso almeno tre generali sul campo di battaglia, hanno riferito al quotidiano funzionari russi, ucraini e della Nato.

Kiev: uccisi 14.000 soldati russi

Sarebbero molti di più, circa 14.000, i militari russi morti finora nella guerra contro l’Ucraina, secondo lo stato maggiore delle forze armate ucraine in un post su Facebook ripreso dall’agenzia Ukrinform. Secondo lo stato maggiore, sono stati abbattuti 86 aerei e 108 elicotteri, distrutti 444 carri armati e 1.435 blindati oltre a 2 navi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook