Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Riceve lo stipendio 330 volte per errore (170mila euro) si dimette e fugge: è ricercato
CILE

Riceve lo stipendio 330 volte per errore (170mila euro) si dimette e fugge: è ricercato

Un lavoratore è ricercato in Cile dopo essere stato denunciato dalla sua azienda, la CIAL Alimentos, per essersi appropriato indebitamente di uno stipendio, ricevuto a causa di un errore umano,  equivalente a 330 mensilità: 180.418 dollari (pari a oltre 170mila euro), invece dei soliti 545 dollari.

Un lavoratore è ricercato in Cile dopo essere stato denunciato dalla sua azienda, la CIAL Alimentos, per essersi appropriato indebitamente di uno stipendio, ricevuto a causa di un errore umano,  equivalente a 330 mensilità: 180.418 dollari (pari a oltre 170mila euro), invece dei soliti 545 dollari.

L’uomo aveva informato l’amministrazione dell’azienda che gli aveva chiesto di  restituire la cifra ottenuta indebitamente.  Ma il dipendete della Cial, anziché fare il bonifico, si è dimesso inviando una lettera attraverso il suo avvocato, ed ha fatto perdere le sue tracce. Adesso è ricercato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook