Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Bambino di otto anni aggredito e morso alle gambe da tre squali mentre nuotava
BAHAMAS

Bambino di otto anni aggredito e morso alle gambe da tre squali mentre nuotava

Un bambino britannico di otto anni è stato aggredito e morso alle gambe da tre squali nutrice mentre nuotava alle Bahamas: «sembrava una scena del film 'Lo Squalo', avrebbe potuto morire. E’ stato tratto in salvo», ha raccontato il padre.

Un bambino britannico di otto anni è stato aggredito e morso alle gambe da tre squali nutrice mentre nuotava alle Bahamas: «sembrava una scena del film 'Lo Squalo', avrebbe potuto morire. E’ stato tratto in salvo», ha raccontato il padre. Lo riporta il Guardian. Finley Downer era in vacanza con la sua famiglia, stava nuotando in una laguna, quando è stato circondato dagli squali che l’hanno morso alle gambe prima che fose portato in salvo. Finley è stato trasferito subito in una clinica nella capitale Nassau, dove ha subito un’operazione di tre ore. Michael Downer, 44 anni, ha detto di aver portato i figli, Finley e le sue sorelle Lily, nove anni, ed Emily, 12 anni, in un tour di cinque isole delle Bahamas che prevedeva anche il bagno nella laguna di Compass Cay. C'erano tante persone che nuotavano tra gli squali nutrice, ha spiegato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook