Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Funerali regina Elisabetta II: ecco chi è stato invitato. Incriminato l'uomo che si è gettato sul feretro
L'ADDIO

Funerali regina Elisabetta II: ecco chi è stato invitato. Incriminato l'uomo che si è gettato sul feretro

Saranno, dopo 11 giorni di lutto nazionale, i primi funerali di Stato in Gran Bretagna dalla morte di Winston Churchill nel 1965
Sicilia, Mondo
(Photo by Tom Jenkins / various sources / AFP)

Re Carlo III ospiterà a Londra per i funerali della regina Elisabetta II, domani nell’Abbazia di Westminster, 200 leader e più di 500 tra capi di Stato e dignitari di tutto il mondo. Saranno, dopo 11 giorni di lutto nazionale, i primi funerali di Stato in Gran Bretagna dalla morte di Winston Churchill nel 1965, il più grande evento con leader stranieri che il ministero degli Esteri britannico abbia coordinato in tempi moderni, per il quale è stato schierato un dispositivo di sicurezza paragonabile a quello delle Olimpiadi di Londra del 2012.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà accompagnato dalla figlia Laura. Ci saranno l’imperatore del Giappone Naruhito e i reali di Spagna, Belgio, Svezia, Norvegia, Liechtenstein, Lussemburgo e i principi di Monaco.

Non sono stati invitati i leader di Russia, Bielorussia, Afghanistan, Myanmar, Siria e Venezuela. Imbarazzo tra i conservatori per l’invito deciso dal governo al presidente cinese, Xi Jinping, che comunque ha inviato il suo vice, Wang Qishan.

Altra questione spinosa, la possibile presenza del principe saudita, Mohammed bin Salman. Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è arrivato a Londra nella serata di ieri e raggiungerà l’Abbazia a bordo della sua 'The Beast’, l’auto-bunker inaugurata da Donald Trump. Biden sarà uno dei pochi leader, insieme all’omologo israeliano Herzog e al francese Macron a non salire a bordo dei bus che per motivi di sicurezza sono stati organizzati per il trasporto dei leader alla cerimonia.

Carlo, che a 73 anni è diventato il monarca più anziano mai salito al trono - ospiterà le dozzine di dignitari in visita in un ricevimento a Buckingham Palace domenica sera, a cui parteciperanno anche gli ambasciatori di Iran e Corea del Nord. Tra i leader, la premier neozelandewse, Jacinda Ardern, il primo ministro australiano, Anthony Albanese, il premier canadese, tre leader alla guida di tre Paesi dei Commonwealth Realms, che in passato erano colonie del Regno.

E’ stato incriminato per il reato di "disturbo della quiete pubblica" l’uomo bloccato e arrestato la notte fra venerdì e sabato a Westminster Hall per essere uscito dalla fila delle persone che rendevano omaggio alla regina Elisabetta ed essersi scagliato verso il feretro, salendo di corsa i gradini del catafalco, ed aver afferrato il vessillo reale che lo avvolge.

Si tratta, fa sapere la Metropolitan Police citata dai media britannici, di un uomo di 28 anni, Muhammad Khan, abitante dell’East End di Londra. L’incriminazione avviene sulla base del Public Order Act e riguarda la fattispecie di «comportamento atto a causare allarme, fastidio e ansia». Khan, che per ora resta in custodia, apparirà domani davanti al giudice. L’episodio è avvenuto durante pochi minuti di 'blackout' delle immagini trasmesse in diretta, ma il placcaggio a terra dell’uomo da parte degli agenti della sicurezza e la faccia stupita del pubblico nella sala sono stati ripresi in vari scatti amatoriali

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook