Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo La Russia accusa: "bomba sporca" di Kiev con combustibile nucleare di Chernobyl
GUERRA

La Russia accusa: "bomba sporca" di Kiev con combustibile nucleare di Chernobyl

La Russia accusa: "bomba sporca" di Kiev con combustibile nucleare di Chernobyl.

«Il regime di Kiev progetta di far esplodere un’arma nucleare a bassa potenza per accusare la Russia di usare armi di distruzione di massa": lo sostiene lo Stato maggiore della Federazione. Che aggiunge: «Potrebbero usare le sostanze radioattive del combustibile nucleare esaurito della centrale nucleare di Chernobyl per costruire la bomba sporca. La detonazione porterà alla contaminazione radioattiva di un’area fino a diverse migliaia di metri quadrati». Lo riporta la Tass.

Lavrov: abbiamo informazioni concrete sulla bomba sporca

La Russia ha informazioni "concrete" e «doppiamente verificate» sulla "possibile provocazione" dell’utilizzo di una bomba sporca da parte degli ucraini, «non sono accuse senza fondamento": lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, citato dalla Tass. Mosca, ha insistito il capo della diplomazia russa, «ha informazioni concrete su istituti ucraini capaci di produrre una bomba sporca» e solleverà la questione all’Onu.

Parigi-Londra-Usa: "Mosca non ci inganna con bomba sporca"

«Nessuno si lascerebbe ingannare» se Mosca intensificasse il conflitto in Ucraina utilizzando il pretesto dell’uso da parte di Kiev di una «bomba sporca» menzionata dal governo russo: hanno dichiarato oggi in una nota congiunta Parigi, Londra e Washington. I ministri degli Esteri francese, britannico e americano «respingono le accuse palesemente false della Russia secondo cui l’Ucraina si starebbe preparando a usare una bomba sporca sul proprio territorio». Gli ucraini e l’Occidente sospettano che la Russia sia pronta a far esplodere essa stessa una «bomba sporca» per giustificare un’escalation militare.

Kiev a Aiea: "Nessuna bomba sporca, venite nelle centrali"

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha chiesto al capo dell’Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) Rafael Grossi di inviare esperti negli impianti nucleari ucraini per smentire le affermazioni russe secondo cui l’Ucraina intende utilizzare una «bomba sporca». Lo ha reso noto lo stesso Kuleba in un tweet, aggiungendo: «Non abbiamo nulla da nascondere». Il capo dell’organismo di controllo nucleare delle Nazioni Unite «ha accettato» di «inviare urgentemente esperti nelle strutture in Ucraina», ha affermato.

Mosca: "Con 'bomba sporca' radiazioni fino in Polonia"

Se l’Ucraina fa esplodere una 'bomba sporcà, gli isotopi radioattivi si diffonderanno nell’atmosfera a una distanza fino a 1.500 chilometri e copriranno la Polonia: è la previsione del governo russo che, in un briefing del ministero della Difesa russo, ha fatto parlare il responsabile dell’unità responsabile difesa da radiazioni, armi chimiche e batteriologiche delle forze armate russe, il tenente generale Igor Kirillov.
Se l’Ucraina fa esplodere un ordigno radiologico, «la presenza di isotopi radioattivi nell’aria verrà registrata dalle stazioni del sistema di monitoraggio internazionale a una distanza fino a 1.500 km» e questi radioisotopi saranno presenti nell’atmosfera su gran parte del territorio della Polonia, ha detto nella presentazione.

Zelensky: "Solo Russia può usare armi nucleari in Europa"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha dichiarato che solo la Russia potrebbe usare armi nucleari in Europa, in seguito alle accuse del ministro della Difesa russo secondo cui l’Ucraina si starebbe preparando a usare una «bomba sporca» sul proprio territorio. Zelenskiy ha sottolineato che la Russia sta usando «ricatti nucleari» alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, «munizioni al fosforo» e «mine antiuomo vietate contro infrastrutture civili». E ha affermato che la Russia si stava preparando a usare proprio l'arma che accusa l’Ucraina di possedere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook