Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa contro Google, causa per monopolio della pubblicità online
LA DECISIONE

Usa contro Google, causa per monopolio della pubblicità online

La proposta Usa è lo spezzatino, con separazione attività per spot

Il Dipartimento di Giustizia e otto stati americani fanno causa a Google per la pubblicità online, accusando Mountain View di monopolio illegale sul mercato. La denuncia punta a fare luce sulla gestione della pubblicità di Google, che ricava dalle inserzioni l’80% dei suoi ricavi. In particolare, è quella legata all’uso di quotidiani, siti web e altre testate, in un processo che, secondo alcuni editori, non appare trasparente e non si capisce quanto dei soldi degli inserzionisti vanno a Google e quanti alle testate. Nell’azione legale si propone lo spezzatino di Google, con la separazione delle sue attività pubblicitarie. Lo riportano i media americani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook