Mercoledì, 19 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Noi Magazine Istruzione, la sottosegretaria Barbara Floridia dialoga con gli studenti di Noi Magazine
GIOVEDI' WEBINAR

Istruzione, la sottosegretaria Barbara Floridia dialoga con gli studenti di Noi Magazine

di

“Capaci di immaginare e realizzare, educati a esprimere la propria creatività, abili nello sviluppo di un pensiero dialettico alimentato dalla cura della conoscenza, del confronto, dell’attenzione all’attualità”: è questo l’identikit dei giovani che abiteranno il futuro partendo da un presente tutto da scoprire. Non ha dubbi Barbara Floridia, la senatrice messinese nominata lo scorso 21 marzo sottosegretaria di Stato al Ministero dell’Istruzione nel Governo Draghi, rivolgendosi alle nuove generazioni con le quali, nei 20 anni d’insegnamento di Italiano e Latino in Veneto e in Sicilia, è riuscita a stringere un legame privilegiato.

“Sono orgogliosa e anche molto felice di potermi occupare nuovamente di scuola; conosco bene le diverse anime di quest’unica grande famiglia, capace sempre di ottenere grandi risultati”, ha dichiarato in una recente intervista. E per ribadire il valore del dialogo fra i giovani e le istituzioni per progettare, confrontarsi, dar voce a istanze concrete che la scuola, assieme al mondo dell’informazione, si sta impegnando a far emergere, la Floridia sarà ospite del webinar di giovedì prossimo  nell'ambito del  progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, promosso dalla Società Editrice Sud, sempre più attenta al punto di vista degli studenti che soprattutto in quest’ultimo anno, attraverso la riscoperta della lettura del quotidiano, hanno manifestato particolare interesse verso le principali tematiche di attualità, proponendosi come interlocutori privilegiati nel dibattito pubblico.

L'evento web, realizzato dalla Ses in collaborazione con il liceo classico “F. Maurolico” di Messina (dove la Floridia si è diplomata) sarà coordinato dalla giornalista della Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, responsabile dell'inserto Noi Magazine, e aprirà un momento di confronto e dialogo privilegiato per gli studenti degli istituti scolastici siciliani e calabresi legati alla community di Noi Magazine, ma anche per gli studenti di UniVersome, la testata multiforme dell'Ateneo di Messina, che ogni settimana intervengono con un loro contributo sulle pagine dell'inserto e che avranno la possibilità di porgere quesiti e condividere riflessioni con la sottosegretaria sul presente e il futuro delle giovani generazioni. All'incontro, che sarà trasmesso dalle ore 11 in diretta sul canale youtube di Gazzetta del Sud, dopo il saluto della dirigente del Liceo “Maurolico” Giovanna De Francesco, interverranno anche gli studenti delle Consulte studentesche calabresi con la coordinatrice prof.ssa Franca Falduto.

Chi è Barbara Floridia

Nata a Messina il 5 febbraio 1977, Barbara Floridia ha frequentato il Liceo Classico “Francesco Maurolico” e si è laureata con lode presso l’Università degli Studi di Messina, discutendo una tesi di ricerca in Storia Romana. Ha conseguito il diploma di Specializzazione biennale post laurea in “Metodologie psicopedagogiche” e il master in “Dirigere, gestire e organizzare le istituzioni scolastiche e formative”; ha collaborato con la rivista www.inchiestaonline.it. ed è autrice del romanzo “Cesare ed io”. Alle elezioni politiche del 2018 fu eletta senatrice della XVIII legislatura della Repubblica Italiana nel collegio plurinominale Sicilia - 02 della circoscrizione Sicilia per il Movimento 5 Stelle, gruppo politico per il quale è attivista dal 2010. Già componente della 7a Commissione permanente (Istruzione pubblica e Beni Culturali) e successivamente membro della 13ª (Territorio, ambiente, beni ambientali), fa anche parte della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati; si è sempre occupata, infatti, di tematiche ambientali, di depurazione e della trasparenza dei dati per permettere ai cittadini di avere contezza di quello accade nei propri territori. E’ stata la prima firmataria dei disegni di legge in materia di “Educazione alla cittadinanza attiva e responsabile e strumenti di democrazia diretta” e del “Potenziamento dell'insegnamento della storia nel biennio delle scuole secondarie di secondo grado”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook