Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Noi Magazine Formati e informati: appuntamento speciale con l'inserto "giovane" di Gazzetta del Sud
QUATTRO EDIZIONI

Formati e informati: appuntamento speciale con l'inserto "giovane" di Gazzetta del Sud

di
Ospite d'onore il presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia Roberto Gueli che inaugurerà Unime Gds Lab, il laboratorio di tecnica giornalistica per gli studenti universitari, in diretta sul canale youtube della Gazzetta e sulla pagina Fb dell'Ateneo

Domani il consueto appuntamento del giovedì con Noi Magazine, l'inserto di Gazzetta del Sud dedicato all'istruzione "scritto dai ragazzi, fatto per i ragazzi" in tutte le edizioni di Gazzetta del Sud: Messina; Catanzaro-Crotone-Lamezia-Vibo; Cosenza e Reggio.

Sarà l'ultimo numero del 2021, l'inserto tornerà poi dopo le vacanze, il 13 gennaio 2022. Sulle prime pagine gli auguri della redazione (Natalia La Rosa, Giovanna Bergantin, Cristina Cortese, Eleonora Delfino, Stefania Marasco, Domenico Marino, Luigina Pileggi, Rachele Gerace, Tania Toscano) e l'annuncio dell'appuntamento con GDS Academy in programma venerdì alle 10 per un evento speciale, coorganizzato dalla Ses con l'Ateneo di Messina: ospite d'onore il presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia Roberto Gueli che inaugurerà Unime Gds Lab, il laboratorio di tecnica giornalistica per gli studenti universitari, in diretta sul canale youtube della Gazzetta e sulla pagina Fb dell'Ateneo.

Domani alle 13,30 sulle frequenze di Radio Antenna dello Stretto, un Noi Magazine tutto da ascoltare all'interno del programma "A Stretto Contatto" condotto da Antonella Romeo, che approfondirà i contenuti dell'inserto con la responsabile del progetto Natalia La Rosa. Mentre venerdì alle 13,45 il servizio televisivo sulla Gds Academy in onda durante il telegiornale di RTP, che verrà ripreso più ampiamente anche nel tg di sabato: sia la radio che la tv possono essere seguite anche in diretta streaming sul sito gazzettadelsud.it. Sull'edizione di Messina un numero speciale di 12 pagine ricchissimo di contenuti: il Liceo Maurolico, l'Istituto Jaci e i Comprensivi Torregrotta e Tremestieri tengono i riflettori accesi sulla violenza contro le donne, tema ripreso dal Liceo Bisazza nel focus sull'Obiettivo 5 dell'Agenda 2030: la parità di genere. In evidenza il concorso promosso per le scuole dal Movimento per la Vita, mentre verte sui diritti umani l'approfondimento del Collegio S. Ignazio, che ha anche ricordato la figura di Santa Lucia. Dal Liceo La Farina il racconto dell'emozionante incontro con la scrittrice Alessia Gazzola ex allieva dell'istituto, dal Comprensivo Giovanni Paolo II di Capo d'Orlando un augurio a tutti i giovani, ma non solo. Contro il bullismo l'appello dell'Ic Tremestieri, mentre la tematica della cultura della legalità è al centro dell'azione informativa condotta dai carabinieri nelle scuole.

La tematica della valorizzazione di ogni diversità è ricordata dai comprensivi Torregrotta e Enzo Drago, mentre nel paginone centrale dedicato al Natale i contributi dell'istituto Copernico di Barcellona, con la sua studentessa presepista provetta, dei licei Archimede di Messina e Trimarchi di S. Teresa, degli istituti comprensivi Tremestieri, Evemero, Pascoli-Crispi, Manzoni-Dina e Clarenza, Balotta di Barcellona e dell'Istituto Albeghiero Antonello che presenta le ricette provenzali per un Natale all'insegna della dolcezza.

L'Istituto Nautico valorizza il nuovo indirizzo di studi incentrato sulla pesca, mentre il Comprensivo Alì Terme Scuola Scaletta va alla scoperta del Castello con il Fai. La Scuola Savio presenta il sacrario di Cristo Re a Messina, mentre i comprensivi Pascoli-Crispi e Evemero raccontano l'emozionante visita al Museo di Messina. Il Comprensivo S. Francesco di Paola presenta i suoi "grandi", fra cui Gandhi e Malala, mentre il Comprensivo Manzoni fa un tuffo nella storia di Messina ricostruendo con l'Università la tragedia del sisma del 1908. L'istituto Mazzini torna sulle parole della sottosegretaria Barbara Floridia alla Gds Academy, mentre il Comprensivo La Pira Gentiluomo presenta il suo percorso di solidarietà. Gli studenti del Comprensivo Catalfamo hanno invece riscoperto il teatro di figura con il Teatro dei 3 Mestieri, mentre quelli dell'Ic Gravitelli hanno accolto nella biblioteca La Mongolfiera la scrittrice Simonetta Agnello Hornby. Il Comprensivo Torregrotta alla scoperta dell'Irlanda grazie a Erasmus, mentre il Cannizzaro Galatti scrive del dramma dei migranti e del dissesto idrogeologico. Una lettera al sindaco inviata dall'Ic Mazzini Gallo, mentre l'Ic Giovanni XXIII presenta un amico speciale atterrato nel giardino della scuola di Villaggio Aldisio: un gabbiano ferito, poi curato e liberato.

Il sociologo Unime prof. Marco Centorrino analizza il trend "ecofriendly" che rimette in circolo gli oggetti usati, mentre sulla pagina Atenei dello Stretto l'affondo ecologista di UniVersoMe e il focus sul workshop "Studenti in carena". Sull'edizione anche il calendario 2022 realizzato per la community di Noi Magazine dagli studenti del Polo Brutium di Cosenza. Sull'edizione di Catanzaro-Crotone-Lamezia-Vibo: la solidarietà che dona gioia al Natale.

Il Liceo Berto di Vibo propone iniziative all’insegna della beneficenza con il concerto e la rassegna di oggetti artigianali realizzati dagli studenti. L’Ite De Fazio di Lamezia racconta invece la storia del giovane polacco Adam, a cui è stato affidato dal Vaticano il compito di realizzare l’annullo filatelico per il Natale. Giovanna Bergantin affronta il tema dei diritti umani, ancora non garantiti in molte parti del mondo. Il Nautico di Pizzo Calabro analizza la situazione dell’inquinamento nei mari italiani, in cui si trovano tonnellate di plastica. L’ITT Malafarina di Soverato invita invece alla lettura, soprattutto in questo periodo natalizio, suggerendo anche dei libri per tutte le età. Simulazione d’impresa all’Ipsseoa di Soverato dove gli studenti hanno “animato” la manifestazione organizzata in onore di Santa Barbara dai Vigili del fuoco. Le Consulte provinciali studentesche della Calabria scendono in campo a sostegno della campagna vaccinale, con lo slogan “più virali del virus”.

L’ITT Cadmo “Malafarina” di Soverato presenta i nuovi percorsi formativi di altissima qualità, con corsi per diventare specialisti in Cloud, in Security e programmatore 4.0. Torna la rubrica “Eroi di Carta” del Liceo Classico Borrelli di Santa Severina con i miti di Orfeo ed Euridice, mentre gli studenti del Polo Tecnologico Rambaldi di Lamezia raccontano la visita al Museo archeologico lametino, dove hanno ammirato l’antico tesoro di Terina ricostruito in 3D. L’IIS Costanzo di Decollatura ha invece organizzato, nelle diverse sedi della scuola, le “Giornate della Creatività”. Infine, il Liceo Classico e l’ITT “Diodato Borrelli” di Santa Severina raccontano l'esperienza vissuta in occasione dell’evento “Un albero per il futuro”.

Sull'edizione di Cosenza: gli alunni dell’Istituto comprensivo Rende Quattromiglia sono stati impegnati in laboratori speciali che hanno trasformato materiali di scarto in oggetti natalizi. Allieve del Comprensivo “Roberta Lanzino” di Cosenza hanno vinto un concorso dedicato alla lotta contro ogni forma di disuguaglianza e pregiudizio. L’astrofisica Sandra Savaglio è stata ospite di un evento del ciclo “Supereroi del sud” organizzato dall’Ic di Fuscaldo. I liceali dello “Scorza” entusiasti dei percorsi speciali pensati per favorire creatività, fantasia e arte. L’Ipsia-Iti di Acri impegnato nella raccolta solidale per Telethon. Didattica speciale per gli alunni del Comprensivo di San Pietro in Guarano alla scoperta dell’informatica costruendo mondi sottomarini. La II A del Liceo scientifico Fermi di Cosenza si è aggiudicata un Premio dedicato all’energia. L’Iis di Cariati ha incontrato la sindaca nell’ambito d’un progetto didattico di Educazione civica. La Campana dei diritti inaugurata dai piccoli dell’Istituto comprensivo “Caloprese” di Scalea. Il liceo classico di San Demetrio Corone ha ricordato la Giornata internazionale delle persone con disabilità. Riflessione amara sull’emergenza Covid degli studenti del liceo scientifico di Bisignano. Sull'edizione anche il calendario 2022 realizzato per la community di Noi Magazine dagli studenti del Polo Brutium di Cosenza.

L'edizione di Reggio si apre con lo zibaldone del Natale composto dagli studenti dell'istituto comprensivo di Bianco, "Michele Macrì". Un lavoro con cui gli studenti hanno raccontato le tradizioni attraverso i disegni e le poesie. Gli studenti dell'Ic Radice Alighieri hanno conquistato il riconoscimento dei Lions attraverso un cartellone che inneggia ai valori della pace. Non solo: hanno partecipato alla cerimonia di apertura della mostra dedicata alle fiabe promossa dal garante dei diritti dell'infanzia della Città Metropolitana. Attraverso il teatro e il mito di Atlanta gli allievi dell'Ic De Amicis-Bolani iniziano a conoscere le pari opportunità. Dedicato alla democrazia il lavoro di approfondimento condotto dagli studenti dell'Ic Giovanni XXIII di Villa San Giovanni. Pensieri, poesie sull'arte del riciclo anche per gli addobbi natalizi hanno tenuto impegnati i ragazzi dell'Ic Telesio Montalbetti. Sulla pagina Atenei dello Stretto: l'università per Stranieri Dante Alighieri stringe un nuovo patto con l'Inail per promuovere la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook