Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Di Maio annuncia: pensioni minime da 780 euro a partire da gennaio
LA PROPOSTA

Di Maio annuncia: pensioni minime da 780 euro a partire da gennaio

pensioni minime, Luigi Di Maio, Sicilia, Politica
Il vice premier Luigi Di Maio alla fine della riunione con i ministri 5stelle sulla Manovra

«Dal primo gennaio i pensionati minimi non dovranno avere meno di 780 euro al mese».

Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a Radio Capital. «Questo governo si differenzierà nel mantenere le promesse», ha detto. "Noi vogliamo fare una manovra che abolisca la povertà con pensione e reddito di cittadinanza, che aiuti le imprese con la flat tax e le sburocratizzazione, e abbia il superamento della Fornero».

«Tanta roba. Tanti soldi che stiamo quantificando e che credo possano entrare nella prossima legge di bilancio».

La Pace Fiscale, ha poi detto «non può essere un condono perché noi non lo voteremmo: non ci possono essere scudi fiscali per conti portati all’estero; non ci sarà la soglia di un milione di euro che per noi non è accettabile» ma «una soglia che deve tenere all’interno solo le persone bisognose».

«Il tema - ha aggiunto - che ci sono tante imprese, lavoratori individuali e padri di famiglia che non hanno pagato le tasse in un momento di difficoltà, gente onesta che non poteva pagare: noi diciamo che facciamo una riforma fiscale e diciamo che quello che avete fatto in passato lo salviamo con un accordo con l’Agenzia delle Entrate, ma dopo mettiamo anche il carcere per gli evasori: perché d’ora in poi non si sgarra più»

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook