Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica "Giù le mani dall'informazione", flash mob in tutta Italia contro gli attacchi ai giornalisti
ROMA

"Giù le mani dall'informazione", flash mob in tutta Italia contro gli attacchi ai giornalisti

"Giù le mani dell'informazione". I giornalisti italiani si mobilitano e domani saranno in piazza in tutte le regioni d'Italia per difendere la libertà di stampa e contrastare - informa una nota - "la deriva di un linguaggio della politica fatto di insulti e minacce a chi ogni giorno svolge il proprio dovere di informare i cittadini. Attacchi a una categoria di professionisti, ma soprattutto all'articolo 21 della Costituzione e ai valori fondamentali della democrazia, che mettono a rischio il diritto ad essere informati".

Per questo - prosegue la nota - la Federazione nazionale della Stampa italiana e le Associazioni Regionali di Stampa organizzano per domani, martedì 13 novembre 2018, dalle 12 alle 13, dei flash mob nella piazze dei capoluoghi di regione per dire "Basta attacchi ai giornalisti" e "Giù le mani dell'informazione".

A Roma l'appuntamento è in piazza dei Santi Apostoli. A Milano in via Vivaio, angolo corso Monforte. Ad Ancona in piazza del Plebiscito. (Aosta in via di definizione). A Bari in piazza Libertà. A Bologna in via IV novembre. A Bolzano in piazza del Grano. A Cagliari in piazza Palazzo. A Campobasso in piazza Municipio. A Firenze in via Cavour. A Genova, dalle 17.30 alle 18.30, in largo Lanfranco. A Napoli in piazza del Plebiscito. A Palermo in piazza Verdi, davanti al Teatro Massimo. A Perugia in piazza Italia. A Pescara in piazza Italia. A Potenza in via Mazzini. A Reggio Calabria in piazza Italia. A Torino in piazza Castello, sotto i portici della prefettura. A Trieste in piazza Unità d'Italia. A Venezia davanti la sede del Tribunale, in piazzale Roma.

Alla mobilitazione hanno aderito finora: il Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti e gli Ordini regionali dei giornalisti; Usigrai; Anpi; Articolo21; Associazione Amici di Roberto Morrione; Associazione Carta di Roma; Associazione Giulia Giornaliste; Libera; Libera Informazione; Associazione NoiAntimafia di Ostia; Progressi; Rete NoBavaglio; Ucsi; Ungp; rappresentanti delle istituzioni locali.

"Il giornalismo parlamentare ha rappresentato nella nostra storia nazionale un pilastro della democrazia liberale". Lo ha detto il presidente del Senato Elisabetta Casellati in occasione del seminario "Stampa, comunicazione politica, social media, deontologia. La sfida al lavoro dei giornalisti e alle regole professionali nel nuovo contesto digitale", che si è svolto oggi in Senato.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook