Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
EUROPEE

Salvini ringrazia per il voto e agli alleati: non chiederemo altre poltrone

«Usiamo questi consensi non per regolamenti di conti interni: il mio avversario è la sinistra. Da domani si torna a lavorare serenamente» con gli alleati di governo. Lo dichiara Matteo Salvini, leader della Lega, in conferenza stampa a via Bellerio, dopo il successo alle elezioni europee.

«Siamo il primo partito in Italia, adesso si cambia in Europa. In attesa dei risultati definitivi, grazie grazie grazie da tutta la squadra. Grazie Italia useremo bene la vostra fiducia» ha detto Salvini.

«Abbiamo subito attacchi quotidiani vergognosi, però la vita reale è più forte degli attacchi virtuali. Non useremo questo voto per un regolamento di conti interni, il mio avversario era e rimane la sinistra. Gli alleati di governo sono amici e da domani che si torna a lavorare serenamente», ha detto ancora il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini a Milano, spiegando che «non chiederemo mezza poltrona in più in Italia».

«E' un successo incredibile non solo della Lega in Italia ma anche della Le Pen in Francia e Farage in Inghilterra. E’ il segno di un’Europa che cambia».

Matteo Salvini ha mostrato e baciato il rosario in conferenza stampa in via Bellerio. «Ringrazio chi c'è lassù e non aiuta Matteo Salvini e la Lega ma aiuta l’Italia e l’Europa», ha detto il segretario leghista, ricordando di aver «affidato al cuore immacolato di Maria non un voto ma il destino di un Paese e un continente».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook