Lunedì, 02 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, si lavora alla viabilità estiva di Torre Faro... Covid permettendo
IL VERTICE

Messina, si lavora alla viabilità estiva di Torre Faro... Covid permettendo

Numerose le proposte presentate durante l'incontro in Commissione: dall’istituzione di un’isola pedonale alla ZTL con il contestuale utilizzo di una navetta ATM e del parcheggio Torri Morandi

La Commissione Viabilità, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, si è riunita stamani per pianificare i futuri provvedimenti viari nella zona di Torre Faro in vista della stagione estiva. «Ho invitato – dichiara il presidente Gioveni – l’assessore alla Mobilità Urbana Salvatore Mondello, il Dirigente del Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici Antonio Cardia, il Responsabile del Servizio Viabilità Bruno Bringheli e l’Assessore con delega alla Polizia Municipale Dafne Musolino, assente quest’ultima per impegni istituzionali fuori sede. Si è trattato di un primo confronto con l’Amministrazione – aggiunge Gioveni – per tentare di farsi trovare preparati, Covid permettendo, nella gestione di una viabilità certamente complessa in estate nel bellissimo borgo marinaro. Tante sono state le proposte messe sul tavolo che vanno dall’istituzione di un’isola pedonale all’istituzione della ZTL con il contestuale utilizzo di una navetta ATM e del parcheggio Torri Morandi, del quale il Comune sta per acquisirne la proprietà a seguito della delibera di dichiarazione di pubblica utilità approvata lo scorso anno dal Consiglio comunale. Tra le criticità evidenziate ho anche ricordato dell’incognita che ancora grava sul futuro dei vigili urbani con corsisti, il cui contratto scadrà il prossimo 13 agosto. La Commissione, – conclude il Presidente – accogliendo la disponibilità manifestata dall’Assessore Mondello, che, pur volendo mantenere quanto stabilito nel PGTU, ha aperto ad una condivisione di intenti con l’Organo consiliare, si è determinata nel voler redigere un documento unitario da approvare il prossimo 26 aprile, portandolo all’attenzione dell’Amministrazione».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook