Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Tensioni nel governo, pressing M5S su Conte per appoggio esterno. Intanto Draghi da Mattarella
FIBRILLAZIONE

Tensioni nel governo, pressing M5S su Conte per appoggio esterno. Intanto Draghi da Mattarella

Sicilia, Politica
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (D), con il Primo Ministro, Mario Draghi, in occasione dell'incontro in vista del Consiglio Europeo, al Quirinale, Roma, 22 giugno 2022. ANSA / Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Il presidente del Consiglio Mario Draghi si è recato stamane al Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il premier - si spiega in ambienti del Quirinale - è salito al Colle per fare il punto e riferire sugli ultimi appuntamenti internazionali come il G7 ed il vertice Nato. Alta tensione nel governo.

Cresce il pressing degli iscritti e dei deputati e senatori M5s su Giuseppe Conte per uscire dal governo e mantenere eventualmente l'appoggio esterno. Lo si sottolinea in ambienti qualificati del M5s che, tra l'altro, non vedono all'orizzonte faccia a faccia tra il leader pentastellato ed il premier Mario Draghi.

Conte aveva accusato il premier di aver chiesto a Grillo di rimuoverlo dal M5s ('un'intromissione grave'), e aveva chiesto un chiarimento politico e ieri sera è salito al Colle per un colloquio di un'ora con Mattarella. Draghi ha smentito le pressioni sul Movimento, ma ha dovuto lasciare in anticipo il vertice Nato di Madrid. Convocato un Cdm sulle misure contro il caro bollette.

Pressing parlamentari M5s su Conte, appoggio esterno

Cresce il pressing degli iscritti e dei deputati e senatori M5s su Giuseppe Conte per uscire dal governo e mantenere eventualmente l’appoggio esterno. Lo si sottolinea in ambienti qualificati del M5s che, tra l’altro, non vedono all’orizzonte faccia a faccia tra il leader pentastellato ed il premier Mario Draghi.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook