Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regione Lombardia, Letizia Moratti si dimette: "Venuto meno il rapporto di fiducia con Fontana"
VICE PRESIDENTE

Regione Lombardia, Letizia Moratti si dimette: "Venuto meno il rapporto di fiducia con Fontana"

Sicilia, Politica
Letizia Moratti

«Di fronte al venir meno del rapporto di fiducia con il Presidente Attilio Fontana, annuncio la decisione di rimettere le deleghe di vicepresidente e di assessore al Welfare di Regione Lombardia». Lo annuncia Letizia Moratti in una nota. «Per rispetto dei cittadini - spiega - con senso di responsabilità ed in considerazione del delicato momento socio-economico del Paese, ho atteso l’esito delle elezioni politiche e la formazione del nuovo Governo per rendere nota la mia posizione».

«Da una parte - ha proseguito Moratti - prendo positivamente atto che la linea da me stabilita per i cittadini lombardi è stata quella di seguire il parere degli esperti della Cabina di Regia lombarda che ho attivato sull'obbligo delle mascherine in ospedali e Rsa"; dall’altra, "registro con preoccupazione la scelta di anticipare il reintegro dei medici e degli altri professionisti della sanità non vaccinati, il condono sulle multe ai no vax e la diversa sensibilità sull'importanza dei vaccini». Esempi «emblematici" di una «diversa impostazione politica in questo ambito».
Moratti assicura comunque un «ordinato passaggio di consegne" relativo alla sue deleghe di assessore al Welfare: «Mi riferisco a temi e politiche che mi stanno particolarmente a cuore, oggetto delle mie ultime proposte di delibere che riguardano importanti investimenti pubblici per la salute dei cittadini, per la realizzazione di ulteriori Case di Comunità e per ridurre drasticamente le liste di attesa negli ambulatori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook