Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Decreto Rave, Wanda Ferro: "In Italia si rispettano le regole, no agli abusivi"
SICUREZZA

Decreto Rave, Wanda Ferro: "In Italia si rispettano le regole, no agli abusivi"

Sicilia, Politica
Il sottosegretario all'Interno Wanda Ferro insieme al presidente del Consiglio Giorgia Meloni

"Un altro impegno mantenuto dal Governo Meloni: con l’approvazione del decreto rave si afferma il principio che in Italia si rispettano le regole e non si premiano gli abusivi".

Lo afferma, in una nota- il sottosegretario all’Interno, Wanda Ferro. "Non siamo più il luogo - aggiunge Ferro - in cui si arrivava da mezza Europa per occupare illegalmente le proprietà altrui e organizzare eventi in cui si commettono reati di ogni genere, nella certezza dell’impunità. Vogliamo tutelare il diritto dei giovani a divertirsi in piena sicurezza. Esprimo particolare orgoglio anche per l’approvazione della norma che difende l'ergastolo ostativo, non a caso il primo provvedimento voluto dal presidente Giorgia Meloni, che ha un forte valore simbolico perché dichiara con estrema chiarezza da quale parte questo Governo ha scelto di stare: quella del contrasto alle mafie, della tutela delle vittime e del rispetto del lavoro di magistrati e delle forze dell’ordine che combattono le organizzazioni criminali. Abbiamo scongiurato il rischio di consentire ai boss irriducibili di uscire dal carcere e riprendere il controllo del territorio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook