Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Miccichè: ufficiali le dimissioni da senatore, resta all'Ars. Al suo posto Daniela Ternullo
LA SCELTA

Miccichè: ufficiali le dimissioni da senatore, resta all'Ars. Al suo posto Daniela Ternullo

Sicilia, Politica
Gianfranco Miccichè

Sono ufficiali le dimissioni da senatore di Gianfranco Miccichè, che aveva annunciato nei giorni scorsi "di voler svolgere il proprio mandato presso l’Assemblea regionale siciliana". Ad annunciarlo in Aula a Palazzo Madama il presidente del Senato, Ignazio La Russa. La lettera di dimissioni di Miccichè, coordinatore in Sicilia di Forza Italia ed ex presidente dell’Ars, è datata 12 gennaio. "Trattandosi di un ruolo di incompatibilità ai sensi della Costituzione - ha detto La Russa - il Senato non può che prenderne atto per consentire alla Giunta delle elezioni di procedere agli accertamenti relativi all’individuazione del candidato subentrante. La Giunta è autorizzata a convocarsi sin da questo momento".

La siracusana Daniela Ternullo proclamata in Aula senatrice

La siracusana Daniela Ternullo è stata proclamata senatrice al posto di Gianfranco Micciché, presidente dell’Assemblea regionale siciliana, che nei giorni scorsi ha rassegnato le dimissioni. Lo ha annunciato in Aula il presidente del Senato Ignazio La Russa comunicando la decisione della Giunta per le immunità di palazzo Madama. Si tratta della prima dei non eletti dopo Miccichè, candidata in seconda posizione utile nel seggio plurinominale della Sicilia occidentale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook