Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Società Sanremo Sanremo, le pagelle della prima serata: 8 per Achille Lauro, 6,5 ad Alberto Urso
I VOTI

Sanremo, le pagelle della prima serata: 8 per Achille Lauro, 6,5 ad Alberto Urso

di

Archiviata la prima serata del Festival, ecco le pagelle di Gazzetta del Sud dei cantanti in gara ieri sera.

Irene Grandi
Finalmente io
6,5 Torna nei suoi panni, ci ripensa, si ripensa. Bilancio: “quando canto mi sento uno schianto” (garantiscono Vasco-Curreri). ANALITICA

Marco Masini
Il confronto
6 Lui allo specchio, consapevole. Che c'è altro dopo il solito ritornello, che non è uno “arrivato qui per sbaglio". RIFLESSO

Rita Pavone
Niente (resilienza 74)
6 Per lei si è allungata la lista, per un grande ritorno in pista. Tutti in piedi: sicura che “qui non succede proprio niente”? RESILIENTE

Achille Lauro
Me ne frego
8 Di costume, panna, montature. Tra rapper e rocker c’è il performer. Conduce l’elettrico, dirige (percuote) Beatrice Antolini. MUTANTE

Diodato
Fai rumore
7 Canta di chi non si parla più. Sotto voce c’è una linea melodica dritta, diretta. Lei fa rumore, lui ci mette sopra la musica. VELLUTATO

Le Vibrazioni
Dov’è
6+ Sale e scende su rampe armoniche. C'è un Sarcina alla ricerca di qualcosa che non si capisce bene "dov'è, dov'è, dov'è..." RIPETITIVI

Anastasio
Rosso di rabbia
7 Chitarre a mitraglia, parole come armi. Un extra bit che tinge il palco, «a 21 anni posso ancora permettermi d’incazzarmi». ESPLOSIVO

Elodie
Andromeda
7+ La voce che è femmina, l’eleganza nel togliere. Tra citazioni di stile e autotune. Profumo di Dardust, Mahmood e podio. MITOLOGICA

Bugo e Morgan
Sincero
6,5 Indie di uno ammantato dal synt dell’altro. Unica coppia in gara: l’uomo non separi ciò che musica unisce. Sintetici? SINFONICI

Alberto Urso
Il sole ad est
6,5 Metti una sera un tenore, accompagnato da un’orchestra, sul palco di Sanremo. La voce svetta, anche nel totopodio. PROMETTENTE

Riky
Lo sappiamo entrambi
5- Quel che rimane prima di andare. Un teen (idol) in fase di sviluppo: c’è l'idea di una ballad, «però qualcosa non torna». CARINO


Raphael Gualazzi

Carioca
6 Il piano c'è e tende ad atmosfere "social club". Il tocco sudamericano non lo esalta, i fiati gli restituiscono respiro. ESPLORATORE

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook