Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Stabili le condizioni del chitarrista dei Negramaro Spedicato, i medici: buoni i parametri vitali
LECCE

Stabili le condizioni del chitarrista dei Negramaro Spedicato, i medici: buoni i parametri vitali

Sono "stazionarie" le condizioni di Emanuele Spedicato, il 38enne chitarrista della band Negramaro ricoverato da ieri mattina in Rianimazione all'ospedale Vito Fazzi di Lecce per una emorragia cerebrale.

I medici che lo tengono continuamente sotto controllo evidenziano che i parametri vitali del musicista sono "buoni" e sottolineano che "l'assenza di peggioramenti" nella notte "induce a un pizzico di ottimismo". Al momento non è contemplata l'ipotesi di un intervento chirurgico e la prognosi resta ancora riservata.

"Pensate forte forte al nostro Lele! Fortissimo". E' la frase che i Negramaro hanno postato sul loro profilo ufficiale di Twitter, quando già i social erano pieni dell'apprensione, delle domande e delle preghiere dei fan che, come altri cantanti e amici della band salentina hanno espresso sulla rete il loro sostegno al musicista.

Cuori, mani giunte in preghiera, incoraggiamenti e "forza Lele, siamo con te!. Su Facebook è tutto un alternarsi di incredulità e richieste di informazioni. "Non fare scherzi e torna subito. Ma è possibile? Con un bambino che sta arrivando?", si chiede Claudia. "Forza Lele, hai tuo figlio da crescere, non mollare", scrive Eleonora e come lei decine e decine di altri fan. "Non mollare la vita, suona ancora le sue corde", scrive Silvia.

E anche su Twitter è un'onda di solidarietà per Lele e per tutta la band, non solo tra i fan ma anche tra cantanti, come Ermal Meta che scrive, 'Forza Lele, siamo con te", o l'altra pugliese, Alessandra Amoroso che dopo un "forza Lele, ti aspettiamo", conclude con un incoraggiamento salentino "mena, meh".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook