Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Novara, una norma vieta gli abiti succinti: ed è polemica sui social
IL CASO

Novara, una norma vieta gli abiti succinti: ed è polemica sui social

minigonna vietata novara, Sicilia, Società
Foto Wikipedia

Una riga su un regolamento di 25 pagine: è vietato «mostrarsi in pubblico in abiti che offendano
il comune senso del pudore». La norma è stata voluta dal Comune di Novara, a guida leghista, nelle nuove disposizioni di polizia urbana.

«Non siamo bigotti o oscurantisti - spiega l’assessore comunale Mario Paganini - è solo una questione di decoro». I vigili urbani non dovranno braccare ragazze in minigonna o short, spiega Paganini: «Volevamo dare un appiglio formale a quelle situazioni che spesso capitano e che mettono a disagio - spiega -. Si può stare in costume da bagno in piscina, ma non entrare a teatro: se una si presenta così, viene allontanata e ora la maschera può fare riferimento a un atto formale. Ogni luogo prevede un suo modo di porsi.  Il riferimento al "comune senso del pudore" è voluto perché si tratta di un concetto in divenire, che cambia a seconda dei tempi e delle sensibilità». La spiegazione non sembra aver convinto molti, che sui social si sono scatenati contro la norma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook