Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
L'EVENTO

Domani l’eclissi della Luna, ecco a che ora e dove vederla

Suggestivo appuntamento domani per una nuova eclissi di Luna, già considerata come l'evento astronomico dell'anno in Italia.

La prossima eclissi infatti è prevista per il 2021. Una data importante quella di domani, inoltre, visto che coincide con lo stesso 16 luglio dell'anno 1969. Data in cui venne lanciata l'astronave Apollo 11.

Ma ecco i dettagli di quella che si preannuncia come un'esperienza unica, per chi avrà voglia di ammirare l'eclissi. Alle 20.44 - ora italiana - il nostro satellite entrerà nel cono di penombra. Una fase di preparazione all'eclissi vera e propria che si verificherà intorno alle 22, per poi raggiungere il picco alle 23.30. Cosa accadrà di preciso? La Luna sarà oscurata dall'ombra della Terra.

Si tratta comunque di una eclissi parziale. Alle 23.30, quindi, nel momento del picco, una parte della Luna si colorerà di rosso. Tutto si concluderà intorno alle 2.15.

Spiagge e campagne restano i due luoghi ideali da dove poter ammirare l'eclissi.

Durante una normale eclissi lunare, l'ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna. L'ombra che si introduce per interposizione è di forma conica.

L'eclissi può essere totale, parziale o anche penombrale.

L'ultima eclissi lunare risale allo scorso 21 gennaio, e si è verificata alle 05:12 (ora di massima oscurità).

Quella di domani sarà un'eclissi lunare parziale, che si verifica quando la Luna non è abbastanza vicina all'eclittica da poter transitare per l'intera ombra terrestre, quindi viene occultata solo in parte mostrando un profilo falcato.

È di minore interesse scientifico rispetto alle totali.

La durata delle eclissi totali di Luna può raggiungere anche i 100 minuti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook