Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Addio WhatsApp per alcuni smartphone, ecco i modelli sui quali non funzionerà più
TECNOLOGIA

Addio WhatsApp per alcuni smartphone, ecco i modelli sui quali non funzionerà più

WhatsApp, l'app di messaggistica presente in milioni di telefonini in tutto il mondo, non funzionerà più su alcuni modelli di smartphone. Con lo scoccare della mezzanotte e l'arrivo del 2020, infatti, l'applicazione sparirà da alcuni cellulari con un presentano alcuni sistemi operativi che non saranno più compatibili.

In particolare, a essere colpiti saranno i cellulari che hanno come sistema operativo Windows Mobile - Windows Phone, Android 2.3.7 e iOS 8.

Per ragioni di sicurezza e di "modernità" è stato deciso di lasciare gli smartphone con i sistemi operativi più obsoleti. Per quanto riguarda il sistema operativo Windows Phone la decisione è abbastanza scontata visto che ad abbandonarlo è stata la stessa azienda sviluppatrice.

Su Android invece WhatsApp lascerà solo quelli che hanno la versione 2.3.7 il "Gingerbread" uscito nel 2010 ma gli utenti con questa versione avranno la possibilità di usare l'app fino all'1 febbraio.

Dalla stessa data sparirà WhatsApp anche dai sistemi operativi iOS 8 presente sugli iPhone 6, usciti nel 2012.

«Intendiamo concentrare i nostri sforzi sulle piattaforme mobili che usa la stragrande maggioranza delle persone. Sebbene questi dispositivi mobili siano stati una parte importante della nostra storia, non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità della nostra app in futuro. È stata una decisione difficile da prendere, ma è quella giusta per offrire alle persone i modi migliori per comunicare con amici, familiari e persone care», spiegano da WhatsApp.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook