Lunedì, 10 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Ritardi al lavoro e stress, per gestire i bimbi in auto servono 96 ore all'anno
LO STUDIO

Ritardi al lavoro e stress, per gestire i bimbi in auto servono 96 ore all'anno

Il problema del far salire i bambini in auto, sistemandoli sugli speciali sedili di sicurezza, o quello di farli scendere uno volta giunti a destinazione, è ben noto a tutti i genitori. Nessuno, però, aveva mai provato a 'quantificare' questa problematicità che - soprattutto di mattina, prima di andare al lavoro - può comportare ritardi anche gravi. Una ricerca commissionata in Gran Bretagna da Seat Uk, filiale locale della Casa spagnola del Gruppo Volkswagen - precisa che quasi il 30% dei genitori arriva in ritardo al luogo di lavoro per le difficoltà incontrare a sistemare a bordo i figli.

In media si impiegano 11 minuti, tempo che per chi abita a Londra sale a 18 minuti, con la quota di 'problemi' maggiori nella fascia da 2 a 3 anni di età. Quasi la metà dei genitori interpellati (47%) conferma che le cose si complicano quando i bambini da far salire in auto e da sistemare sui seggiolini sono due, con un allungamento dei tempi per uscire da casa (lo racconta il video https://www.youtube.com/watch?v=heTpzIZU9cI).

Per convincere i più piccoli, e 'limare' quindi il tempo che viene ogni giorno dedicato a questa operazione - e che in un anno assomma a ben 96 ore - si usano molti trucchi, uno dei quali è l’ascolto a bordo della musica preferita o la visione del cartone su smartphone o tablet. "Non è certo una sorpresa per i genitori di bambini piccoli - afferma Rob Fryer, head of product di Seat UK - sapere che salire in macchina e partire per un viaggio, sia lungo che breve, è una sfida. Che si tratti di una sosta in bagno all’ultimo minuto o di decidere quale giocattolo portare in macchina, i bambini possono rendere l’uscita di casa una impresa scoraggiante".

"In Seat abbiamo incluso una serie di elementi per famiglie nel nostro suv Tarraco, per rendere un po 'più semplice queste operazioni. L’apertura del bagagliaio a mani libere facilita l’accesso, mentre i sette posti possono essere configurati rapidamente con la semplice pressione di un pulsante. E con Apple CarPlay è facile far divertire i bambini una volta a bordo".  Un secondo video (https://www.youtube.com/watch?v=MvNA8m8Gnqc) descrive alcuni trucchi, come l’impiego di contenitori nel bagagliaio per gestire quello che viene definito 'caos organizzato' o - ancora - la sistemazione dei pannolini di scorta negli ampi cassetti di Tarraco.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook