Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Coronavirus, su Canale 5 va in onda il film "Contagion" e sul web è polemica
TV

Coronavirus, su Canale 5 va in onda il film "Contagion" e sul web è polemica

Un cast stellare, una regia da Oscar e una storia..."profetica". Non poteva non suscitare un'ondata di polemiche il film "Contagion" andato in onda ieri sera in prima serata su Canale 5.

Sotto accusa è finita la scelta di proporre un film che appare incredibilmente attuale, oltre che catastrofistico, in un momento in cui in Italia si fanno ancora i conti con gli effetti del contagio da Coronavirus.

La trama è incentrata sullo scoppio di una nuova pandemia che i medici del "Center for Disease Control" statunitense e l'OMS tentano di contenere. Gli esperti devono isolare velocemente il nuovo virus, trovare una cura e circoscrivere il contagio iniziato a Hong Kong ma diffusosi su scala planetaria e capace di causare circa 70 milioni di morti.

Il bilancio del contagio del Mev-1 (il nome del virus nel film) è decisamente più grave di quello causato dal Coronavirus. Così come anche i disordini sociali ed economici: a Chicago, infatti, vengono riprodotte scene di guerriglia urbana, sciacallaggio e sepolture in fosse comuni. Alla fine viene eroicamente trovato un vaccino che però può essere somministrato alla popolazione mondiale solo nel corso di diversi mesi.

Sul web sono quindi fioccati commenti negativi che puntano il dito contro il tempismo della messa in onda del film. C'è chi addirittura parla di "terrorismo mediatico" e c'è invece chi preferisce ironizzare per esorcizzare una psicosi contagio tutt'altro che sopita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook