Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il Covid colpisce Gomorra, muore un componente del cast: il ricordo di Salvatore Esposito
SUI SOCIAL

Il Covid colpisce Gomorra, muore un componente del cast: il ricordo di Salvatore Esposito

coronavirus, tv, Salvatore Esposito, Sicilia, Società
Salvatore Esposito

Il Covid non ha risparmiato la troupe della nota serie tv Gomorra. È morto a causa del virus l'ispettore di produzione Gianni Di Prisco. Gli attori e il resto dello staff hanno pubblicato sui social messaggi di cordoglio per il lutto che li ha colpiti. Fra loro, anche Salvatore Esposito, interprete di Genny Savastano.

"Ciao Gianni - ha scritto Esposito accanto ad una foto dell'ispettore -, grazie per quello che hai fatto per tutti noi in questi anni. Eri uno di quei lavoratori che faceva di tutto affinché il set fosse sempre nelle condizioni migliori. Sin dalla prima stagione sei stato un grande sostegno per tutti noi, in ogni momento potevamo contare su di te. Gomorra non sarà più la stessa".

Una notizia che deve aver sconvolto tutto il gruppo di lavoro, che collabora a stretto contatto sin dalla prima puntata e che sta affrontando le riprese della quinta ed ultima stagione in un clima di certo non facile.

Anche Marco D’Amore ha dedicato un pensiero all’amico scomparso: “Voglio salutarti così amico mio. Le riprese notturne dell’Immortale, il mare. Felici come bambini a sfrecciare sull’acqua senza paura, gridandoci battute da un gommone all’altro. In questo anno maledetto ed a causa di questo fottuto virus è andato via Gianni ed è giusto che chi ama Gomorra La Serie lo sappia. Perché Gianni è stato colonna portante di questo progetto, fin dall’inizio e non può rimanere un piccolo nome tra tanti di cui nessuno s’importa. Gianni era un lavoratore dello spettacolo, un uomo di fatica e di ingegno. Il nostro Ispettore di produzione. Lui e i suoi ragazzi ci tolgono castagne dal fuoco ogni santo giorno, lavorando senza sosta. Profondo conoscitore del territorio, capace di parlare con tutti, di persuadere di ottenere ma soprattutto di farsi voler bene. Era impossibile non amarlo. Ci lascia un dolore grande, dopo mesi di lotta e di speranza. Ora il pensiero va alla sua famiglia che sempre ci avrà al fianco. Ciao amico mio, ti prometto che continuerò a fare il mio anche nel rispetto dei tuoi insegnamenti e che questa ultima stagione così come mi avevi chiesto mesi fa … addà scassà tutt cos Marchetiè”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook