Venerdì, 07 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Oggi è la Giornata mondiale del Bacio: ma molti adolescenti non hanno vita sentimentale
RICERCA

Oggi è la Giornata mondiale del Bacio: ma molti adolescenti non hanno vita sentimentale

Oggi è la Giornata mondiale del Bacio, ma in tempi di Covid, questo gesto di amore o di affetto così semplice, al pari di un abbraccio, è ormai finito nel dimenticatoio. Scienziati e studiosi ce lo hanno ufficialmente vietato, per non alimentare il contagio, rimandandolo a chissà quando. Di sicuro, la pandemia, oltre ad aver stravolto la vita e le abitudini di ciascuno di noi, ha avuto un impatto dalle conseguenze non ancora prevedibili sui giovani di età compresa tra i 14 e i 20 anni e, in particolare, sulla loro vita sentimentale che di questi tempi rischia di essere del tutto azzerata.

Un argomento particolarmente caro a ScuolaZoo, il portale dedicato agli studenti, autore di un sondaggio a tema amore al quale hanno risposto 56mila ragazzi e ragazze. La realtà che emerge da questa ricerca è tutt'altro che esaltante: solo il 30% di chi aveva una storia prima del lockdown è riuscito a mantenerla mentre ben il 57% dei giovani interpellati non ha avuto un appuntamento (nemmeno virtuale) nell’ultimo anno. Il 70% di chi ha risposto si è dichiarato single, ma il 40% ha detto di esserlo «per scelta degli altri». E da quando c'è il Covid, il 74% dei giovani ha ammesso di non avere avuto modo di allacciare una relazione sentimentale per una serie di ragioni: perchè non è interessato ad averne (il 19%), perchè non sa come conoscere nuove persone (45%) e perchè ritiene sia imprescindibile incontrarsi di persona (36%).

E invece quel 26% che ha iniziato una nuova storia d’amore, come ha fatto? Il 64% ha conosciuto la persona sui social, ma solo il 5% su app di dating. Il restante 31% ha sfruttato in pieno le poche occasioni di socialità dal vivo che si sono presentate come la scuola in presenza, i viaggi consentiti durante l’estate del 2020 e chi addirittura al supermercato.

Tra coloro che avevano una relazione prima del lockdown ha resistito solo il 30%, mentre il 18% non ha retto agli ostacoli della lontananza e si è lasciato. Le difficoltà maggiori tra le coppie formate prima dell’era del Covid sono state il non potersi vedere per lunghi periodi di tempo (50%), il non sapere cosa fare senza uscire (25%) e i problemi di privacy visto che si sta sempre in casa con i genitori (7%). Non solo amici e «cotte», tutti gli adolescenti di tutte le generazioni hanno avuto l’amore platonico che sognavano di baciare. Per chi batte il cuore della Generazione Z del 2021? Al primo posto Harry Styles e Dua Lipa, seguiti da Damiano dei Maneskin e Zendaya. Tantissimo successo poi per il comico Lillo, in super trend dopo il successo di LOL.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook