Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Narcisisti e invidiosi: ecco i tratti della personalità del "troll" di Internet
STUDIO

Narcisisti e invidiosi: ecco i tratti della personalità del "troll" di Internet

I troll che animano la rete sono per la maggior parte machiavellici, psicopatici, narcisisti e hanno piacere nel veder fallire gli altri. Lo hanno rilevato un gruppo di ricercatori della Brigham Young University, ha cercato di dare una spiegazione al perchè ci siano persone che diventano "troll' e cosa motiva i loro comportamenti. Con l’arrivo di internet, nel tempo si è generata una tipologia di utente, definita 'troll', che passa le giornate sui social a pubblicare commenti offensivi contro altri utenti e postare contenuti aggressivi o irrilevanti.

Dallo studio è emerso che coloro che passano il tempo a scrivere commenti offensivi o inutili condividono tutti gli stessi tratti della personalità contenuti in quella che viene definita "triade oscura", che comprende narcisismo, psicopatia e machiavellismo. Queste tre condizioni nei 'troll' si incontrano con un altro tratto, definito in tedesco schadenfreude, che indica il provare piacere dalle disgrazie altrui. Chi soffre di schadenfreude, spiegano i ricercatori, vede nel 'trolling' una forma di comunicazione che può arricchire la discussione online e non un modo per ostacolare il dialogo. «Coloro che mostrano i tratti della triade oscura hanno maggiore probabilità di cedere a comportamenti da 'troll' se traggono piacere dall’osservare gli altri soffrire», ha spiegato Pamela Brubaker, coautrice dello studio. Per arrivare alle conclusioni del lavoro, i ricercatori hanno esaminato i predittori psicologici che sono alla base dei comportamenti di 'trolling' nonchè le percezioni provate sul tema da 483 utenti sulla piattaforma di discussione "Reddit".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook