Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società E' morto a 90 anni l'imprenditore degli spumanti Vittorio Vallarino Gancia
ASTIGIANO

E' morto a 90 anni l'imprenditore degli spumanti Vittorio Vallarino Gancia

Sicilia, Società
Vittorio Vallarino Gancia

E’ morto la notte scorsa, all’età di 90 anni, l’imprenditore vitivinicolo Vittorio Vallarino Gancia, per anni alla guida dell’omonima azienda di spumanti di Canelli, nell’Astigiano. A fondare la ditta Fratelli Gancia, nel 1850, fu il bisnonno Carlo, inventore del primo spumante italiano. Nel 1975 Vittorio Vallarino Gancia fu rapito dalle Brigate Rosse e poi liberato. La data dei funerali non è ancora stata resa nota.

Il cordoglio

«Con la morte di Vittorio Vallarino Gancia perdiamo un imprenditore che ha portato il Piemonte nel mondo». Così, in una nota il ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo. «Erede della famiglia che di fatto ha inventato lo spumante italiano - aggiunge - per decenni è stato tra i protagonisti dell’industria italiana. Mi unisco al cordoglio dei piemontesi ed esprimo sentimenti di vicinanza alla famiglia».

Il presidente Lamberto Frescobaldi, il segretario generale Paolo Castelletti e tutto il consiglio nazionale di Unione italiana vini (Uiv) «piangono» la scomparsa di Vittorio Vallarino Gancia, «grande produttore di vino» e presidente di Uiv dal 1995 al 2001. «Il suo impegno per la nostra associazione è stato da esempio; uomo di visione, ha senza dubbio contribuito, con passione e costanza, a far crescere il nostro settore», si legge in una nota dell’associazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook