Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
EMERGENZA IN ATTACCO

Italia con i cerotti, a casa anche Zaza e Mancini lo sostituisce con Lasagna

italia infortunati, nazionale, Roberto Mancini, simone zaza, Sicilia, Sport
Simone Zaza

Nuova defezione per l'Italia: si ferma Simone Zaza che è stato costretto a lasciare il ritiro di Coverciano per un problema al polpaccio. In vista dell'amichevole della Nazionale contro l'Ucraina e della già decisiva sfida di Nations League contro la Polonia, Roberto Mancini deve fare a meno di un quarto convocato dopo le defezioni per problemi fisici di Danilo D'Ambrosio, Patrick Cutrone e Alessio Romagnoli.

Zaza aveva dovuto interrompere l'allenamento di ieri per un problema al polpaccio sinistro, questa mattina si è sottoposto a una risonanza magnetica che non ha evidenziato lesioni ma ha portato lo staff medico a propendere per uno stop precauzionale ed è quindi stato costretto a lasciare Coverciano. Mancini ha deciso di rimpiazzare subito l’infortunato Zaza nell’attacco azzurro, convocando la punta dell’Udinese Kevin Lasagna. Il giocatore, il 46esimo chiamato dal tecnico marchigiano nella sua gestione, si unirà ai compagno in azzurro direttamente a Genova, dove il gruppo sta per trasferirsi da Coverciano in vista dell’amichevole di domani con l’Ucraina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook