Mercoledì, 27 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Mangia una bistecca d'oro: liti e insulti sui social per Ribery, il Bayern lo multa

bayern monaco, ribery bistecca, Franck Ribery, Sicilia, Sport
Franck Ribery

Una bistecca coperta d’oro, i social, le critiche e poi la polemica. E poi alla fine la «pesante multa» decisa dal Bayern Monaco. Per Franck Ribery, 35enne attaccante francese del club tedesco, è stato un inizio 2019 all’insegna delle liti.

Tutto è cominciato due giorni fa, per un video postato sul suo profilo Instagram nel quale il giocatore mostrava una bistecca ricoperta d’oro che si apprestava a mangiare a Doha, durante una sosta del ritiro invernale della sua squadra, nel ristorante di uno chef-star turco famoso sui social.

Costo della carne per il tavolo familiare, 1.200 euro. Immediata sui social l’ondata di critiche, compresa quella della giornalista Audrey Pulvar che su twitter gli ha rimproverato di non aver rispetto di chi non ha i mezzi per mangiare. «Non vi devo nulla, tutto quello che guadagno lo devo a Dio, a me, ai miei genitori. Non mi venite a cercare quando faccio beneficenza. A chi mi critica auguro di fare una carriera più fortunata di quel che ora dimostra», il senso più leggero della risposta.

I toni di risposta di Ribery sono stati però anche più duri, con tutti i critici, e così oggi è arrivata la multa del Bayern. «Franck - ha detto il direttore sportivo Hasan Salihamidzic - ha usato parole che non possiamo accettare come Bayern Monaco e da un nostro giocatore. Ho parlato con Franck per un lungo periodo e gli ho detto che avrebbe ricevuto una pesante multa. Ha accettato questa punizione».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook